Quantcast

Tesla Model S Plaid, l’ultima creazione di Elon Musk

Tesla Model S Plaid, l’ultima creazione di Elon Musk

Presentata il 10 giugno, la nuova nata di casa Tesla è un connubio di tecnologia e potenza da 1.020 CV.

Mentre in Italia era piena notte, il 10 giugno a Fremont veniva presentata la Tesla Model S Plaid che, pur non trattandosi di un modello inedito, ha creato una certa aspettativa nei riguardi del pubblico in quanto versione ad alte prestazioni. Dotata, tra le altre, di maggior comfort ed una ricarica più veloce, la Model S Plaid vanta un’autonomia di 624 Km con un pieno.

Tre motori elettrici da 1020 CV complessivi

Il Powertrain Palladium è un terzetto di motori elettrici che permette alla Model S Plaid di raggiungere da 0 a 100 in 1”99 ed un quarto di miglio in 9”23, grazie ai 1020 CV complessivi di potenza sprigionata. Come detto da Elon Musk, l’ammiraglia del brand Tesla è la prima auto di serie che adotta motori elettrici in rotori di carbonio, riuscendo a raggiungere potenze elevate grazie alla coesione di rame e carbonio. Di tutto rispetto anche i 249,4 km/h come velocità d’uscita della vettura oltre alla velocità massima che si attesta a ben 322 km/h.

300 Km di autonomia grazie ad una ricarica di 15 minuti

I possessori di auto elettriche, assieme a prezzo e prestazioni, soffermano la propria attenzione anche sull’autonomia e sulla velocità di ricarica del veicolo a quattro ruote. Anche su questo versante, la Model S Plaid si difende piuttosto bene, considerando l’autonomia di 628 Km e la possibilità di raggiungerne circa la metà (300 Km) con una ricarica di soli 15 minuti. Montando Supercharger V3, la potenza di ricarica sarà a 250 kW ma in futuro, sebbene non si conoscano le tempistiche effettive, la stessa verrà aumentata prima a 280 e successivamente a 300 kW.

Nuova User Interface e sistema audio da 920 watt

Alla stregua di console di gioco di ultima generazione, come Xbox Serie S e X o Playstation 5, la Model S Plaid adotta la nuova user interface con processori AMD e, come asserito anche da Musk, sarà come avere una Ps5 in macchina. Per i cultori della buona musica, inoltre, ci sarà un sistema audio da 920 watt dotato di 22 altoparlanti ed un insonorizzazione dell’abitacolo degna di uno studio di registrazione. Per mettere le mani su questo gioiello automobilistico bisognerà sborsare 129.900 $ sia che la si acquisti in Italia che negli Stati Uniti. Inizialmente, la Tesla ne produrrà 100 a settimana sino ad arrivare a 1000 ogni sette giorni entro il terzo trimestre dell’anno.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/tesla-tesla-model-x-ricarica-1738969/

Superiore